Quantcast

liberi e uguale castellammare di stabia tonino scala
Sud - cronaca

Castellammare, convocata assemblea straordinaria per la liquidazione Sint: protesta LeU

Castellammare, convocata assemblea straordinaria per la liquidazione Sint: protesta LeU

“E’ con sgomento che apprendiamo dalla stampa la notizia della convocazione dell’ assemblea straordinaria per liquidare la Sint, la società che gestisce il patrimonio termale.
A lasciare interdetti è la negligenza con la quale questa amministrazione decida di bypassare il consiglio comunale, ledendo, così, i fondamentali principi di democrazia partecipata sui quali si fonda la nostra comunità.” E’ con questa nota diffusa alla stampa che LeU, tramite il consigliere d’opposizione Tonino Scala, punta il dito contro il sindaco di Castellammare, Gaetano Cimmino, reo di non aver opportunamente interrogato i cittadini e il Consiglio Comunale prima di procedere con la liquidazione della società che gestisce il patrimonio delle Terme stabiesi.
“È necessario finanche doveroso, essendo previsto dalla legge e anche dalla delibera approvata dal Commissario straordinario, che, prima di qualsiasi assemblea che dovrà assumere decisioni vitali per la vita della società che detiene il patrimonio termale, il sindaco coinvolga il Consiglio Comunale.”

Il Sindaco continua imperterrito con il suo atteggiamento da padrone della ferriera. 
La convocazione dell’assemblea della Sint, senza un passaggio per il consiglio comunale, oltre ad essere un fatto gravissimo, segnala un gesto di arroganza senza precedenti – continua Scala – Eppure, Cimmino predicava ben altro dall’ opposizione.”
La sensazione è che non si sia ancora reso conto di essere il sindaco della città. E’ stato eletto, ma non se n’è accorto. Oppure la verità è un’ altra: il Sindaco non ha le idee chiare su cosa fare, su come e in che tempi organizzare i lavori.
Noi riteniamo che il patrimonio strategico non debba essere messo in vendita, ma passare nella disponibilità dell’Ente. È patrimonio della città tutta e con la stessa vanno condivise le scelte.
Dalla delibera commissariale N. 73 del 5 Giugno 2018, risulta quanto mai evidente, che, prima della convocazione dell’assemblea straordinaria, non solo si debba convocare il Consiglio Comunale, ma anche organizzare il pieno coinvolgimento dei lavoratori, delle parti sociali e della città, atteso che – conclud e- il Sindaco ha da più parti evidenziato di aver firmato il patto con alcune associazioni per la C.d. Amministrazione Condivisa.”

“Intanto, il nostro coordinamento cittadino, congiuntamente al consigliere Scala, ha già incontrato associazioni, lavoratori termali e parti sociali. 
Numerose e accorate le richieste che ci sono giunte di sollecitare l’ amministrazione a mettere in campo progetti di lungo corso e non raffazzonate, quanto risibili, proposte.
Aprire le terme per due ore potrebbe essere positivo, anche per la sola mescita. Ma, se è solo questo, risulterebbe la solita sceneggiata già vista e riproposta maldestramente.”

Proprio perché siamo in un momento decisivo, la liquidazione non può e non deve essere un momento di stasi, una vicenda meramente burocratica. E, senza un progetto, si rischia di partorire il solito feto asfittico. Basta con la politica degli annunci, il Sindaco istituisca ad horas un tavolo per non dare solo l’idea, ai cittadini, dipendenti e investitori, della messa in liquidazione, ma per far comprendere, da subito, che c’è la volontà da parte di tutti, di far ripartire la città.
Rivolgo – conclude l’esponente LeU  un appello accorato al Presidente del Consiglio e ai colleghi capigruppo affinché, al di la delle appartenenze e dei ruoli, su un tema così serio per Castellammare si evitino improvvisazioni e decisioni burocratiche.”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania