Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Castellammare, controlli contro la pesca dei datteri di mare: fermati tre pescatori

Continuano i controlli della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, contro la pesca dei datteri di mare, fermati tre soggetti

La Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, agli ordini del comandante Ivan Savarese, hanno bloccato tre datterari che avevano pescato lungo le coste della Penisola Sorrentina.

I militari hanno scoperto i tre, nell’instante in cui avevano scaricato a terra circa 50 chili di datteri di mare.

Dalle indagini compiute dagli inquirenti, i tre pescatori dopo l’illecita attività di pesca si erano diretti al porto stabiese con il pescato, mentre un’auto avrebbe recuperato l’attrezzatura a Punta Scutolo.

Arrivati a Castellammare di Stabia, è scattato il sequestro dei datteri di mare, dell’imbarcazione della vettura. Inoltre nell’abitazione di uno dei fermati è stata rinvenuta anche stata trovata marijuana, oltre ad altri datteri di mare.

Secondo gli investigatori, i frutti di mare sarebbero arrivati sulle tavole di imprenditori e professionisti stabiesi per il cenone, venduti a circa 100 euro al chilo.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonio Gargiulo

Antonio Gargiulo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più