Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, il commissario riapre la fonte dell’Acqua della Madonna

Riapre finalmente la fonte dell’Acqua della Madonna di via Duilio: il Commissario di Castellammare, Gaetano Cupello, revoca l’ordinanza che vietava la mescita

Rientra l’allarme dopo le analisi effettuate su campioni prelevati dalla fonte: stando a quanto riferito da Puntostabianews, il commissario prefettizio Gaetano Cupello ha disposto la riapertura del’erogazione dell’Acqua della Madonna a via Duilio. A due mesi dallo stop, la fonte riapre al pubblico dopo grazie al parere positivo del Laboratorio Ambiente e Salute srl che ha effettuato le analisi. Nello scorso mese di aprile il commissario Cupello aveva firmato un’ordinanza urgente con il divieto di mescita, in seguito alle tantissime segnalazioni giunte al comando della polizia municipale. I cittadini, infatti, avevano notato corpi organici e fango nell’acqua prelevata alle fonti. Un’anomalia che aveva fatto diffondere l’allarme inquinamento. Si trattava di sedimenti che molto probabilmente sono fuoriusciti dai bocchelli della fonte di via Duilio per via della scarsa manutenzione delle tubature e delle condotte. Così, dopo gli adeguati interventi di manutenzione degli impianti di distribuzione delle acque minerali è stato effettuato un nuovo prelievo dell’acqua sottoposta alle dovute analisi. Dopo due mesi è arrivato, finalmente, il via libera dai laboratori e Cupello ieri ha revocato l’ordinanza che imponeva il divieto di mescita.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania