Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, commemorazione delle Foibe: dove erano le istituzioni?

Castellammare, commemorazione delle Foibe: dove erano le istituzioni?

Questa mattina a Castellammare di Stabia, su iniziativa del consigliere comunale Ernesto Sica, si è tenuta in Piazza Principe Umberto, la commemorazione delle vittime delle Foibe. Alle ore 11 è stato posizionata ai piedi del monumento ai caduti, una ghirlanda commemorativa ed è stato rispettato un minuto di silenzio in rispetto delle vittime.

Ebbene in un momento storico così importante, sembrerebbero essere state assenti le più alte figure istituzionali. A denunciare l’accaduto una cittadina stabiese presente al momento commemorativo. La donna ha così commentato la situazione:

Dov’era la fascia tricolore? Dov’era il gonfalone? Dov’erano le due cariche più importanti? Dov’erano i vigili in alta uniforme? Purtroppo esistono vittime di serie A e vittime di serie B. Questa mattina mancava tutto questo!

Ha poi concluso:

Sono stata li e mi è sembrato di vedere uno squallore, al posto di commemorare dei morti.

In base a quanto riportato dalla donna e raccolto dalla Redazione di ViVicentro, presente all’evento  commemorativo, Ernesto Sica consigliere comunale per FdI, Michele Aprea, coordinatore di FdI, Vincenzo Ungaro. Insomma ecco riportato lo sdegno di una cittadina che questa mattina, presenta ad un evento commemorativo importante, ha visto la mancanza e forse, un pizzico di leggerezza, da parte delle istituzioni della nostra città.

A cura di Vincenza Lourdes Varone

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania