Sud - cronaca

Castellammare, Borrelli sull’aggressione ciclista: “Tragedia sfiorata, controlli serrati su scooter condotti da minori”

La denuncia del consigliere regionale dei Verdi Borrelli sulla nuova pericolosa “moda” delle baby gang a Castellammare di Stabia

Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli interviene sulle baby gang, in particolare sull’episodio avvenuto a Castellammare di Stabia, in cui dei minorenni hanno aggredito un ciclista di 53 anni originario di Torre Annunziata. Questa la denuncia di Borrelli:

L’episodio di Castellammare dove un ciclista è stato speronato, colpito e lasciato a terra da alcuni minori in sella a due scooter è assolutamente preoccupante. Sembra essere nata una nuova ‘moda’ tra le baby gang ovvero quella di speronare i ciclisti per farli cadere a terra. Una follia ancor più pericolosa di quella in voga fino a qualche tempo fa degli schiaffi dati ai passanti sempre in sella agli scooter. Questa volta la tragedia si è sfiorata ma ritengo indispensabile stringere i controlli sugli scooter condotti da minorenni sequestrando i mezzi e innalzando la sanzione amministrativa per riottenerli. Verificheremo la possibilità di rendere imputabili i genitori per i danni arrecati a cose e persone vista la totale mancanza di controllo e di educazione ai loro figli”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania