Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, allarme parcheggiatori abusivi: per Cimmino è guerra aperta

Castellammare, allarme parcheggiatori abusivi: per Cimmino è guerra aperta

Castellammare di Stabia, sono passate appena dal Blitz avvenuto all’Acqua della Madonna ed ordinato dall’assessore Gianpaolo Scafarto, per combattere la piaga dei parcheggiatori abusivi e degli automobilisti, che lasciano le proprie vetture in doppia fila o, peggio ancora, sulla banchina portuali. Da allora, la situazione non è cambiata.

La situazione all’Acqua della Madonna è ormai ingestibile, dal momento che gli abusivi fanno parcheggiare le auto alla meglio, creando anche traffico nella zona. La tecnica è sempre la medesima: gli abusivi avvicinano l’automobilista, lo fanno parcheggiare e gli garantiscono che non avranno problemi. Chiaramente fino a quando non scattano i controlli o blitz, come accaduto appunto due settimane fa proprio nella zona dell’Acqua della Madonna.

Tutto questo sotto il naso della “casa comunale”, ovvero il simbolo del governo cittadino e, quindi, della legalità. Quello dei parcheggiatori abusivi è diventato un vero e proprio business, dal momento che le “tariffe” per la sosta cambiano a seconda del tempo di sosta: da un euro per chi si ferma solo per riempire qualche bottiglia d’acqua, ai 5 euro per chi, invece, resta nel rione a cenare.

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco Gaetano Cimmino, annunciando un potenziamento della presenza di vigili sul territorio, almeno nei fine settimana. ”La mia intenzione – afferma è quella di dare un nuovo impulso e una nuova visione della città sotto i profili della vivibilità e della quotidianità. Si tratta di impegni in cui credo fermamente e che la cittadinanza merita. La sicurezza continua – la legalità e la quotidianità saranno al primo posto per tutta la durata della mia amministrazione”. (Fonte Punto Stabia News)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania