Sud - cronaca

Castellammare, agguato vendicativo in periferia: condannati i responsabili

Castellammare, agguato vendicativo in periferia: condannati i responsabili

Castellammare, i fatti risalgono al 2017. L’agguato avvenne il 23 maggio, alla Sagra del Carciofo, nel rione Annunziatella, periferia cittadina: G. Cavallaro, 20 anni, era rimasto ferito nell’agguato, ma a sua volta era ritenuto responsabile dell’agguato vendicativo avvenuto un mese dopo. Sembrerebbe che Cavallaro per vendetta, avesse sparato  3 colpi di pistola calibro 22, contro il cugino del suo aggressore, tale G.C. Lambiase.

Come riportato dal giornale Puntostabianews, a processo vi erano anche F. P. Savarese, detto “cannellone”, e G. Russo, alias “pettolone”, tutti con l’accusa di tentato omicidio perché il primo avrebbe sparato proprio contro Cavallaro e il secondo avrebbe guidato lo scooter.

Ieri, il gup del tribunale di Torre Annunziata ha condannando i tre imputati: Cavallaro che ha risarcito il danno a Lambiase, è stato condannato a 6 anni e 6 mesi di carcere; Savarese e Russo, invece, a 7 anni e 6 mesi di reclusione. A loro due erano contestate anche le lesioni personali a due ragazze che rimasero ferite per errore durante l’agguato vendicativo alla sagra.  Ovviamente tutti gli imputati restano innocenti fino a eventuale sentenza di condanna definitiva.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania