Sud - cronaca

Casola, abusava della moglie in presenza dei figli: seviziatore arrestato

Abusava della moglie dinanzi ai figli: un uomo di Casola di Napoli è stato arrestato per maltrattamenti, minacce e violenza sessuale aggravata

Una storia di violenze e abusi quella che proviene da Casola di Napoli, nella provincia partenopea: i carabinieri della stazione di Gragnano hanno stretto le manette ai polsi di un uomo, su mandato del gip del Tribunale di Torre Annunziata e su richiesta della locale Procura della Repubblica, ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e minaccia nei confronti della moglie, aggravati dall’aver compiuto i fatti alla presenza dei figli piccoli della coppia.
Le indagini, riferisce Fanpage.it, sarebbero partite a seguito di una denuncia che la donna ha presentato ai militari dell’Arma lo scorso 27 aprile. Dal racconto è emersa una lunga storia di minacce e di violenze sessuali, talvolta avvenute dinanzi alla prole.

Ma durante la testimonianza della donna sarebbe emerso anche un altro dettaglio raccapricciante: per paura che la moglie potesse avere rapporti e contatti con altre persone, l’uomo le avrebbe impedito di avere una igiene personale, di uscire di casa e di possedere un telefono cellulare, isolandola praticamente dal mondo esterno.
Il marito orco è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso un’abitazione diversa da quella coniugale in attesa che venga definita la sua posizione attraverso la disposizione del giudice.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania