Sud - cronaca

Casertano, prova la rapina in banca con un taglierino: fermato da un carabiniere

Il militare era fuori dal servizio

Ci troviamo a Casal di Principe, dove un 24enne è stato arrestato dopo aver rapinato una banca. Aveva agito con un taglierino e portato via il bottino ma sulla sua strada ha incrociato un carabiniere, fuori dal servizio, che gli ha bloccato la corsa e fermato.

Il bandito è giunto da Napoli per rapinare la filiale della Banca Popolare di Bari, in via Vaticale. Protagonista in positivo della vicenda un militare del Centro Addestramento Carabinieri Forestali di Castel Volturno, che non appena ha notato il bandito fiondarsi di corsa fuori dalla banca, lo ha inseguito e bloccato. Poco dopo sono giunti i colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe che hanno arrestato il giovane. Il 24enne, con il volto coperto da uno scaldacollo e con la minaccia di un taglierino, era riuscito ad impossessarsi di 11.250 euro.
Successivamente è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania