Sud - cronaca

Caserta, spara un “cobra” per festeggiare la vittoria del Napoli e scoppia una rissa

Caserta, spara un “cobra” per festeggiare la vittoria del Napoli e scoppia una rissa

Caserta – Napoli. Grandi festeggiamenti ieri dopo la vittoria del Napoli, che ha battuto la Juventus 1-0 a Torino e si porta a -1 dai bianconeri a meno quattro partite alla fine del campionato. Il goal della vittoria e di Koulibaly, segnato al 90′. Nel napoletano i tifosi sono impazziti, improvvisando feste in strada: moltissimi questa notte sono andati a Capodichino ad attendere la squadra azzurra dopo la bellissima vittoria. La squadra è arrivata circa alle ore 3.00 circa, e il pullman è stato accolto il pulman con striscioni e cori.

Purtroppo tra un brindisi e l’altro e l’euforia del momento, non sono mancate però vicende spiacevoli: infatti a Polvica di Nola una macchina di giovani ha cominciato a sfilare per le strade per festeggiare la vittoria del Napoli. Uno dei ragazzi ha esploso un “cobra”, praticamente  tra i piedi di un ragazzo che stava camminando. per fortuna il ragazzo non è stato ferito, ma l’episodio ha causato la reazione di un parente che si è scagliato contro i tifosi. Da qui è nata una rissa che ha trasformato i festeggiamenti in violenza.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania