Quantcast

Sud - cronaca

Capri, striscioni di protesta a Marina Grande: “”Ridate il Capilupi ai capresi!”

Capri, striscioni di protesta a Marina Grande: “”Ridate il Capilupi ai capresi!”

Capri. I cittadini capresi sono in protesta, a quanto pare silenziosa, non quanto le parole scritte sugli striscioni che vi vedono affissi sui balconi dei palazzi di fronte al porto di Marina Grande. Una protesta nata a causa delle condizioni in cui verte l’ospedale di Capri e in generale, tutta la sanità sull’isola.

Sugli striscioni si legge: “Senza ospedale siamo città senza identità”, “Capri: sole cielo e mare ma ci manca l’ospedale”, “Nascere a Capri? Non si può più”, “Ridate il Capilupi ai capresi!!!”. Questa protesta segue quella che è avvenuta poche settimane fa all’esterno dell’ospedale  Capilupi.

I cittadini hanno messo su una protesta importante che mira a sensibilizzare le istituzioni sulle problematiche che ci sono sull’isola inerenti alla condizione del nosocomio, molto ridotto nel corso degli anni, con le sale operatorie e il punto nascite, inattive da molto, e riguardo il livello della struttura sanitaria e delle condizioni generali, sanitarie, dell’isola.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania