Quantcast

Sud - cronaca

Capri, scoperte quattro guide turistiche abusive

Scoperte sull’isola di Capri quattro guide turistiche abusive: guadagnavano 200 euro a gruppo

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Napoli impegnata nell’attività di tutela dell’economia legale e dei lavoratori che rispettano le norme che regolamentano il libero mercato, ha posto sotto controllo numerose persone che accompagnavano gruppi di turisti provenienti soprattutto da paesi esteri. L’obiettivo dei controlli era di verificare il possesso dei requisiti stabiliti dalla legge regionale della Campania n.11/1986 sulle norme per la disciplina delle attività turistiche.

Nel dettaglio le Fiamme Gialle della Tenenza di Capri, nel periodo estivo, hanno effettuato mirati accertamenti nei punti strategici e di alto richiamo turistico dell’isola. Nel corso dei vari controlli sono stati individuati complessivamente 4 persone, di varia nazionalità – un cittadino italiano, uno  cinese e due bulgari – che fornivano elementi significativi e notizie di interesse turistico dell’isola di capri, senza essere iscritti nell’albo regionale delle attività professionali turistiche, che permette agli abilitati di accompagnare, tradurre, illustrare, nel corso di visite guidate le attrattive storiche, artistiche, monumentale, paesaggistiche e naturali di un luogo d’interesse.

I quattro responsabili sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Napoli per abusivo esercizio di una professione ed essendo sprovvisti dei titoli abilitativi, come previsto all’art. 4 della legge regionale. Nei loro confronti sono state inoltre contestate anche violazioni di natura amministrativa e sono in corso accertamenti di natura tributaria finalizzati a ricostruire quanto non dichiarato al fisco visto che percepivano, in nero, un compenso di oltre 200 euro per gruppo di turisti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania