Quantcast

Sud - cronaca

Capri – Ischia, muro di barche intorno alle due isole: “Urge il numero chiuso”

Capri – Ischia, muro di barche intorno alle due isole: “Urge il numero chiuso”

Capri – Ischia, le due belle isole sono state prese d’assalto dalle imbarcazioni, che già con l’avvicinarsi della bella stagione, avevano iniziato a far sentire le loro presenza lungo la costa. Però, mentre ad Ischia, il Sindaco di Forio fa sentire la sua voce, minacciando un’ordinanza che prevede il numero chiuso di imbarcazioni per l’accesso all’isola, le istituzioni capresi sembrano rimanere in silenzio, forse consapevoli che l’imposizione di un numero chiuso di accesso all’isola, per le imbarcazioni, potrebbe porre dei limiti al turismo, e forse danneggiare la visibilità dell’isola.

Come riportato dal giornale “il Mattino”, la protesta sull’isola di Capri, è sollevata dagli ambientalisti, in quanto la bella isola non possiede, ancora, rispetto ad Ischia e alla Penisola Sorrentina, un’area marina protetta, di conseguenza la  presenza di quelle imbarcazioni a motore mette a rischio l’equilibrio dell’ecosistema marino. Il Presidente di Mare Vivo, Rosalba Giugni, ha commentato: «Il danno più grande è provocato dalle ancore, che distruggono i fondali: non a caso la Posidonia, la pianta acquatica che sino a qualche anno fa proliferava, oggi è quasi del tutto estinta, così come gli organismi che vivono su rocce e scogli sotto il livello del mare». 

Per quanto riguarda Ischia, invece, la situazione è diversa: il Sindaco Francesco Del Deo, ha optato per diverse ordinanze, quali il  via libera al numero chiuso per le imbarcazioni, istituzione di campi boa in mare aperto e soprattutto più controlli in mare da parte della guardia costiera, ma anche dei vigili urbani, che dopo vent’anni torneranno a bordo dei gommoni per sanzionare quanti violeranno i regolamenti del Regno di Nettuno. «Potranno accedere solo le imbarcazioni che hanno un contratto di ormeggio in uno dei porti isolani. I campi boa saranno gratuiti ma potranno ormeggiarvi solo queste imbarcazioni. Tutte le altre verranno allontanate. I controlli infine, oltre che alla guardia costiera li affideremo a pattuglie di vigili urbani a bordo di gommoni». Così commenta il Sindaco dell’isola verde.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania