Quantcast

Sud - cronaca

Campania, pasticcio carte d’identità elettroniche: più di 300mila tessere difettose

Avviso del Ministero dell’Interno: in Campania più di 300mila carte d’identità elettroniche difettose, come riconoscerle

Allarme Carte d’Identità elettroniche in Campania: in 28 comuni della provincia di Caserta i nuovi documenti di riconoscimento potrebbero risultate difettosi a causa di un chip con la data difforme rispetto a quella riportata sul fronte.
L’avviso arriva direttamente dal Ministero dell’Interno e riguarderebbe tutte le carte rilasciate nel periodo compreso tra ottobre 2017 e febbraio 2018, per un totale di circa 300mila tessere.
I comuni interessati sarebbero: Aversa, Capodrise, Carinaro, Casagiove, Casal di Principe, Casaluce, Casapulla, Caserta, Castel Volturno, Cesa, Frignano, Gricignano, Lusciano, Macerata Campania, Maddaloni, Marcianise, Mondragone, Orta di Atella, Portico di Caserta, San Cipriano d’Aversa, San Marcellino, Sant’Arpino, Santa Maria a Vico, Santa Maria Capua Vetere, Succivo, Teverola, Vairano Patenora e Vitulazio.
Stando a quanto riporta IlMattino, in provincia di Salerno invece sono risultate difettose 5.026 carte con il chip errato, emesse tra ottobre 2017 e febbraio 2018. Tra gli altri comuni interessati figurano Sarno, Eboli, Nocera SuperiorePaganiAngri, Battipaglia Mercato San Severino.

Il malfunzionamento del chip è alla base del ritiro di massa dei documenti. Il componente elettronico, infatti, contiene una data di emissione diversa da quella indicata sul fronte della carta.

Per informare i cittadini il Ministero inoltrerà una comunicazione ai possessori delle carte. Intanto, è stato attivato il sito www.cartadidentita.interno.gov.itper verificare le carte, inserendo il codice fiscale ed il numero di serie della tessera e accertare in tempo reale se rientra tra quelle difettose.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania