Quantcast

Sud - cronaca

Campania, incubo emergenza rifiuti, l’allarme dei Verdi: “Realizzare in fretta impianti di compostaggio o sarà crisi”

Campania, incubo emergenza rifiuti, l’allarme dei Verdi: “Realizzare in fretta impianti di compostaggio o sarà crisi”

Bisogna accelerare nella realizzazione degli impianti di compostaggio perché il rischio concreto è che si torni in piena emergenza per la raccolta dei rifiuti e che i clan e chi vuole discariche e inceneritori a Napoli e Giugliano tornino alla carica”.
A lanciare l’allarme i Verdi, con il consigliere della Regione Campania, Francesco Emilio Borrelli e il portavoce regionale Vincenzo Peretti, ribadendo che “la costruzione degli impianti di biocompostaggio vanno realizzati in piena sintonia con le popolazioni e le Istituzioni locali, ma è chiaro che non può esserci un confronto con quanti dicono ‘No’ a priori”.
Chi lo fa in buona fede perché è preoccupato per un inesistente inquinamento va informato perché evidentemente non sa che gli impianti di compostaggio non emettono fumi e polveri pericolosi, mentre con chi, per ragioni politiche o interessi personali, si oppone a priori agli impianti di biocompostaggio non bisogna continuare a perdere tempo” hanno aggiunto i Verdi ricordando che “grazie all’accordo politico e programmatico stretto con il presidente De Luca siamo riusciti a togliere dal piano dei rifiuti gli inceneritori e le discariche, puntando sulla raccolta differenziata ma ora bisogna chiudere il cerchio anche per ridurre la tassa che paghiamo tutti noi su cui gravano i costi per portare i nostri rifiuti negli impianti di biocompostaggio in giro per l’Italia o addirittura all’estero”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania