Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Campania, boom tabacco illegale, l’appello dei Verdi: “Non alimentiamo questo mercato criminale”

Campania, boom tabacco illegale, danno da circa 700 milioni l’anno. L’appello dei Verdi: “Non alimentiamo questo mercato criminale, servono più controlli e sanzioni per contrastare questo fenomeno

Il mercato illecito del tabacco continua a cresce su tutto il territorio nazionale, con il 5,6 % sul totale di pacchetti di sigarette di contrabbando, con un notevole impatto in negativo sul fisco del Paese, con un danno di circa 700 milioni l’anno, secondo la Guardia di Finanza.
I dati, emersi dalla ricerca Empty Pack Survey, relativa al quarto trimestre del 2019, ha evidenziato la forte presenza del mercato illegale del tabacco nel napoletano: Giugliano in Campania (24%), Casoria (18,3%), Napoli (18%), Torre del Greco (16,7%), Pozzuoli (15%) e Marano di Napoli (11,7%).
Questo mercato illecito di sigarette crea danni ingenti alla casse dello Stato mentre va ad ingrassare quelle della criminalità, della camorra, che gestisce questo traffico.”- commenta il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – “Chiediamo ai cittadini di non acquistare sigarette di contrabbando e contraffatte, anche perché maggiormente dannose per la salute, trattandosi di prodotti non controllati, per non alimentare un mercato criminale. Servono più controlli e sanzioni per contrastare questo fenomeno.

Borgo S. Antonio Abate: sequestrati 86 Kg di tabacchi esteri lavorati

Questo mercato illecito di sigarette crea danni ingenti alla casse dello Stato mentre va ad ingrassare quelle della criminalità, della camorra, che gestisce questo traffico.”- commenta il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – “Chiediamo ai cittadini di non acquistare sigarette di contrabbando e contraffatte, anche perché maggiormente dannose per la salute, trattandosi di prodotti non controllati, per non alimentare un mercato criminale. Servono più controlli e sanzioni per contrastare questo fenomeno.Questo mercato illecito di sigarette crea danni ingenti alla casse dello Stato mentre va ad ingrassare quelle della criminalità, della camorra, che gestisce questo traffico.”- commenta il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – “Chiediamo ai cittadini di non acquistare sigarette di contrabbando e contraffatte, anche perché maggiormente dannose per la salute, trattandosi di prodotti non controllati, per non alimentare un mercato criminale. Servono più controlli e sanzioni per contrastare questo fenomeno.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat