Quantcast

Sud - cronaca

Nascondevano la droga negli accendini: arrestati gestori di un bar, la viceda

Tre gestori di un bar a Caivano sono stati arrestati, dovranno rispondere di detenzione di stupefacente a fini di spaccio

I titolari di un bar di Caivano nascondevano dosi di sostanze stupefacenti ed erano in possesso di una somma di 15mila euro in contante.

I Carabinieri della Compagnia di Casoria hanno sottoposto a controlli un bar di Caivano diretto da tre giovani incensurati del luogo. A.C., 28enne, la sorella I.C., 21enne e G.T., 28enne sono stati arrestati. I militari dell’Arma hanno rinvenuto 28 dosi di cocaina occultati in tre accendini. Nell’abitazione adiacente l’attività commerciale, condotta dai tre fermati, la perquisizione ha portato alla scoperta e sequestro della somma di 15.300 euro, ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio. Rinvenuta anche una pistola a salve privata del tappo rosso, una dose di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

I gestori del bar sono stati arrestati e dovranno rispondere di detenzione di stupefacente a fini di spaccio; dopo le formalità sono stati condotti agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania