Quantcast

Sud - cronaca

Caccia abusiva a Lacco Ameno: arrestato

Il fucile usato per la caccia aveva la matricola abrasa

Un 35enne di lacco ameno già noto alle forze dell’ordine è stato sorpreso dai carabinieri della compagnia di Ischia nella zona boschiva nei pressi di via Pannella impegnato in una battuta abusiva di caccia.
I militari lo hanno trovato in possesso di un fucile sovrapposto con matricola abrasa e riduttore di canna artigianale nonché 5 cartucce. Hanno poi proceduto a perquisire l’abitazione trovando 466 cartucce di vario calibro e 4,5 chili di pallini di piombo.

L’uomo, per altro, non aveva più il porto d’armi in quanto gli venne revocato a seguito di una condanna; per riottenerlo produsse la documentazione necessaria omettendo la condanna ma fu scoperto e denunciato per le false attestazioni.
Adesso è stato arrestato per porto abusivo di arma da sparo e ricettazione. É in attesa del giudizio direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania