Quantcast

carabinieri varcaturo napoli marano castellammare di stabia Boscotrecase trecase
Sud - cronaca

Boscoreale, tentano di rapinare una farmacia a suon di testate contro la porta

Il farmacista si chiude dentro e loro tentano di aprire la porta con una testata

Boscoreale – I rapinatori se ne sognano di tutti i colori pur di mettere a segno il loro colpo.

I giovanissimi ragazzi coinvolti in questa rapina nella cittadina di Boscoreale  devono aver pensato ad un vecchio detto dei loro nonni per mettere a segno il loro colpo: con la testa si risolve tutto.

Così il tempistello  ha deciso di infliggere una testata contro la porta di una farmacia per romperla e far un bottino di quello che era contenuto all’interno dell’esercizio.

Scena al quanto comica che fa però passare in secondo piano il grave gesto dei ragazzi.

La rapina è stata sventata grazie al fatto che la porta poteva essere aperta solo dall’interno e quindi, il titolare intuite le cattive intenzioni di due ragazzi con il volto coperto, non ha dato loro l’accesso alla propria farmacia.

Da quell’episodio son passati 40 giorni, ma il lavoro dei carabinieri della compagnia di Torre Annunziata e della stazione di Boscoreale non si è certo arrestato.

Infatti, hanno dato esecuzione a un’ordinanza emessa per tentata rapina dal tribunale per i minorenni di Napoli, che ha annunciato la custodia cautelare in istituto di pena minorile per due fratelli di Torre Annunziata di 15 e 18 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine.
I due ragazzi si trovavano già a Nisida per due rapine commesse a Terzigno.

 

Dionisia Pizzo

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania