Quantcast

castellammare di stabia rimozione manufatti abusivi polizia municipale
Sud - cronaca

Blitz della Polizia municipale a Castellammare: rimossi manufatti abusivi

Continuano i blitz della Polizia Municipale coadiuvata dall’assessorato alla sicurezza per contrastare i fenomeni illeciti sul territorio di Castellammare di Stabia

Prosegue l’attività di ripristino della legalità e contrasto agli illeciti sul territorio di Castellammare di Stabia. Una settimana dopo il blitz effettuato al rione Acqua della Madonna, un’altra operazione coordinata dal comando di Polizia Municipale e dall’assessorato alla sicurezza, è stata effettuata da tarda notte all’alba tra via Bonito, via Mazzini, corso Garibaldi e via Silio Italico, con 17 verbali di rimozione elevati nei confronti di altrettante attività commerciali del luogo.

In particolare, durante l’intervento effettuato nella scorsa notte, sono stati rimossi 9 tavolini, 31 sedie, 52 fioriere e una fornace in metallo. Le attività di controllo proseguiranno nei prossimi giorni e coinvolgeranno l’intera città di Castellammare.

Queste le Gianpaolo Scafarto, assessore alla sicurezza del Comune di Castellammare di Stabia:

“Insieme al comandante Antonio Vecchione sto elaborando il piano programmatico per restituire finalmente agli stabiesi alcuni spazi vitali per la città. Soprattutto nel periodo estivo. Chi intende occupare il suolo pubblico deve presentare domanda e, se ci sono le condizioni per il rilascio, previo pagamento avrà l’autorizzazione.

Andremo avanti in questo percorso mirato a tutelare chi opera all’insegna della legalità e a garantire il rispetto delle regole, componente essenziale del rilancio in chiave turistica della nostra città”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania