Quantcast

opificio guardia di finanza napoli torre annunziata
Sud - cronaca

Blitz della finanza: scoperti due opifici nel napoletano

La Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha scoperto e sottoposto a sequestro due opifici nei comuni di Boscoreale e Poggiomarino

La Guardia di Finanza di Torre Annunziata, impegnata nella costante attività di controllo del territorio e monitoraggio del fenomeno dell’impiego di cittadini extracomunitari in attività imprenditoriali dedite particolarmente al confezionamento di prodotti tessili e di abbigliamento contraffatti, ha posto sotto sequestro 2 opifici.

Nel dettaglio i Baschi Verdi oplontini, nel corso di due distinte operazioni eseguite nei Comuni di Poggiomarino e Boscoreale, hanno scoperto la presenza di 17 lavoratori impiegati nei cicli di produzione privi di regolare assunzione, 2 dei quali sprovvisti anche di permesso di soggiorno. Quest’ultimi 2 sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria competente per soggiorno illegale sul territorio nazionale, mentre il datore di lavoro è stato denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Le strutture sono state sottoposte a controlli e successivamente sequestrate poiché le Fiamma Gialle hanno riscontrato violazioni alla normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, per reati ambientali e per la produzione di articoli tessili ai quali erano state applicate etichette, di noti brand della moda, palesemente contraffatte.

Per quanto riguarda l’opificio di Boscoreale i finanzieri hanno scoperto la manomissione del contatore dell’energia elettrica, che ha consentito un risparmio di spesa ammontante a circa 40.000 euro. Il responsabile è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato e continuato di corrente elettrica.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania