Sud - cronaca

Bagnoli, vandali devastano il Parchetto Giallo: era stato ripulito da poco dai volontari

Era stato rimesso in sesto proprio poche settimane fa, ora il Parcheggio Giallo di Bagnoli è stato colpito dai vandali. I volontari non si arrendono:”Rimetteremo tutto a posto”

L’area giochi denominata ‘Parchetto Giallo‘, in via Miseno, a Bagnoli, alle porte di Napoli, era stata attrezzata da poche settimane, utilizzando fondi privati di volontari del posto. Si tratta di un’area che fino a qualche tempo fa vessava in uno stato di totale abbandono. Da qui la scelta dei volontari di rimetterla in sesto e ristrutturarla dipingendo le panchine, pulendo lo spazio da arbusti e rifiuti e decorata con l’aiuto di disegnatori che avevano sposato il progetto. Questa mattina la gente del posto ha trovato l’area devastata, come mostrano le foto pubblicate su facebook. Panchine ribaltate, vernice bianca a imbrattare tutto, giochi per bambini inutilizzabili.  “La piazzetta era abbandonata da anni“, ha spiegato a NapoliToday uno dei volontari. “Abbiamo portato qui il carnevale sociale, la costruzione del carro con gli artisti Cyop&Kaf, abbiamo coinvolto i ragazzini del quartiere. Da un paio di mesi facciamo iniziative nei fine settimana, pulendo, tagliando erbacce, colorando le panchine. C’era partecipazione spontanea.”- si rammarica.
Un colpo davvero basso per chi ha provato a fare qualcosa per il quartiere senza chiedere nulla in cambio, ma c’è la forza per ripartire: “Rimetteremo tutto a posto” assicurano i volontari.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania