Quantcast

Sud - cronaca

Arriva la condannato per il pedofilo di Castellammare

Condannato l’orco di Castellammare

Finalmente va in carcere l’uomo di 57 anni di Castellammare di Stabia accusato di abusi sessuali nei confronti di diversi minori.

Sul cellulare e sul pc dell’orco sono state rinvenute le terribili immagini che lo hanno poi portato ad essere accusato di pedofilia.

L’uomo abusava anche due piccoli fratelli di quattro e sei anni, figli di alcuni amici a cui la coppia li aveva affidati all’orco.

La vicenda successe durante le vacanze estive in Calabria di dieci anni fa. Infatti l’uomo era solito rimanere in nella casa vacanza affittata insieme alla coppia di amici insieme ai due fratellini mentre gli altri erano in vacanza.

A porre fine a quella storia furono le urla di uno dei due bambini ascoltate da una vicina.

Il 57enne dovrà scontare in cella ancora tre anni e dieci mesi dei sette anni complessivi, una piccola pena per un reato così grande.

Grazie a quell’evento fu aperta un’indagine, durante la perquisizione, a casa dell’orco furono trovate le terribili immagini che l’hanno incastrato.

Dopo l’arrivo della conferma della sentenza in Cassazione per il pedofilo stabiese si sono riaperte le porte del carcere.

Dionisia Pizzo

(Metropolis)

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania