Quantcast

Sud - cronaca

Arrestato 45enne originario di Torre del Greco per il furto delle offerte dei fedeli

Il 45enne avrebbe preso di mira: il Duomo, la chiesa di Freto e di Corlo, e quella di San Pancrazio, di Carpi e della bassa modenese

Torre del Greco – Un 45enne corallino è stato accusato dai carabinieri di San Felice sul Panaro perché ritenuto responsabile di numerosi furti.

L’uomo avrebbe derubato le chiese, presenti nella cittadina di  San Felice, delle offerte lasciate dai fedeli.

Il 45enne avrebbe preso di mira: il Duomo, la chiesa di Freto e di Corlo, e quella di San Pancrazio, di Carpi e della bassa modenese.

Secondo la costruzione dei carabinieri, l’uomo entrava in chiesa indisturbato, fingendo di essere in raccolta spirituale. Appena riusciva ad avere libero movimento da occhi indiscreti si lanciava alle ruberie delle offerte dei fedeli.

L’uomo è stato incastrato anche alle immagini estrapolate dai video delle telecamere di sicurezza.

Il 45enne  è stato fermato dagli agenti del corpo di stato nei pressi della stazione ferroviaria di Mirandola.

Dalle dovute indagini sarebbe emerso che l’uomo fosse già conosciuto alla forze dell’ordine, su di lui, come spada di Damocle graverebbero diverse denunce per reati contro il patrimonio.

Per l’uomo è scattata una denuncia a piede libero per furto aggravato e continuato.

 

 

(tvqui)

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania