Quantcast

Madre - abusi
Sud - cronaca

Angri, abusi su minorenne: condannato 26enne

Avrebbe abusato di un suo allievo, condannato istruttore di basket 26enne di Angri

I giudici hanno condannato un 26enne di Angri per molestie e abusi di tipo sessuale su di un suo allievo minorenne a 6 anni e 6 mesi di carcere.

La sentenza di primo grato è stata emessa nel pomeriggio di ieri, dal collegio giudicante del tribunale di Nocera Inferiore. L’imputato è un 26enne residente ad Angri. La presunta vittima un minore di 11 anni all’epoca dei fatti avvenuti intorno la fine del 2015. A dare origine all’inchiesta della Procura fu la denuncia presentata dai genitori del piccolo allievo di una scuola di basket gestita dall’imputato, che in questo caso ricopriva il ruolo di istruttore.

Secondo quanto riferito dai genitori e confermato anche parzialmente dal piccolo, durante un incidente probatorio voluto dagli inquirenti per cristallizzare le accuse, il ragazzino era finito al centro delle attenzioni insistenti, ambigue e morbose del suo maestro. Il 26enne, oltre a mostrare gentilezza e affetto, lo avrebbe seguito anche nelle azioni di tutti i giorni. La confidenza del 26enne si sarebbe poi evoluta in palpeggiamenti nelle parti intime del minore, carezze ed un bacio visto dai parenti della vittima, all’esterno di una scuola. Poi, da una seconda circostanza emersa in fase di dibattito, è stato riferito di una masturbazione reciproca avvenuta tra i due.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania