Quantcast

Banner Gori
PUBBLICITA' ELETTORALE
www.francescosomma.it
La escort si sarebbe resa irreperibile
Sud - cronaca

Altra escort positiva che si è resa irreperibile. Si cercano i clienti

PUBBLICITA' ELETTORALEwww.francescosomma.it

È accaduto stavolta a Crotone. La escort si sarebbe resa irreperibile. L’Asp cerca di ricostruire i contatti avuti con i clienti.

Dopo il recente caso di Modica, dove una escort, poi risultata contagiata aveva avuto diversi contatti ravvicinati ma ovviamente riservati, ora è un’altra escort che ha “esercitato” a Crotone a preoccupare l’Azienda sanitaria provinciale. La donna dopo essere stata sottoposta al test che ha dato esito positivo è scomparsa.

Secondo quanto scrive il Corriere della Calabria, dopo la conferma della positività, l’Asp di Crotone ha avviato i controlli per ricostruire i contatti avuti negli ultimi giorni dalla donna con i clienti, che con ogni probabilità è di nazionalità straniera. Da ieri pomeriggio, però, la ragazza si è dileguata e inutili sono stati finora i tentativi di trovarla.

Il richiamo al recente fatto di Modica, di cui ci eravamo anche occupati, riguardava una donna, sembra escort di professione, rientrata in Umbria dopo un soggiorno in Sicilia. La donna aveva appena trascorso 15 giorni a Modica, nel Ragusano, dove aveva preso in affitto un mini-appartamento per esercitare la sua “professione”, ricevendo diversi clienti su appuntamento. Successivamente si è spostata in Umbria, prendendo un autobus per Catania e un treno fino a Foligno, dove si è sentita male e quindi trasferita all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, dove è stata riscontrata la positività a Covid-19. Immediatamente è partita l’indagine epidemiologica volta a rintracciare le persone che sono entrate in contatto con la donna.

L’Asp di Ragusa aveva lanciato un invito ai clienti a presentarsi presso la struttura per effettuare gli accertamenti al coronavirus. La Polizia locale di Modica nel frattempo aveva individuato due uomini che avevano incontrato la giovane squillo che aveva abitato nella cittadina siciliana per due settimane e che successivamente a Foligno, nel perugino, è risultata positiva al coronavirus. Uno sarebbe risultato negativo, mentre l’altro sarebbe stato posto in quarantena.

L’opinione.

Quanto sopra accade in tutta Italia ed a tutti i livelli (con donne e uomini) dissimulandone la realtà con l’endemica nostrana ipocrisia e retorica culturale (e giuridica). E non si può che ribadire le conclusioni più volte ripetute nei nostri articoli, ovverosia che in una Nazione cosiddetta occidentale, civile, repubblicana e democratica, come l’Italia, si dovrebbe avere l’attenzione intellettuale di guardare la nostra opaca realtà e pertanto nella fattispecie regolarizzare la prostituzione (femminile e maschile) specialmente d’importazione, togliendola dal mondo grigio se non anche oscuro, specialmente dal profitto della criminalità organizzata, da delinquenti, usurai locali senza scrupoli, maitresse sfruttatrici o politici corrotti e papponi, ma senza perseguitarla come vorrebbero i facili moralisti o deliranti integralisti, oppure voltandosi altrove o eludendo con retoriche e sermoni, bensì regolarizzandola con leggi moderne, civili, chiare, serie, severe , sanitarie, fiscali, tutelando chi vuole svolgere il mestiere come pure chi legittimamente non lo vuole sotto casa, nel condominio, o prossimo alle scuole, lungo le strade cittadine, ecc.

Adduso Sebastiano

Altri nostri articoli, cui alcuni dall’inizio della pandemia, inerenti il controllo della prostituzione da parte della criminalità e della politica corrotta e pappone:

“19 Luglio 2020 Due persone denunciate per favoreggiamento della prostituzione

“18 Luglio 2020 Nel ragusano una prostituta affittuaria è risultata positiva. Si cercano i clienti

“5 Marzo 2020 Coronavirus e prostituzione. Il DPCM per il contrasto al contagio

“6 Febbraio 2020 Prostituzione: arresti ad Agrigento e Messina (in Germania)

“27 Novembre 2019 Casa d’appuntamento: indagate quattro persone, due espulse

“23 Aprile 2019 Feste hard in cambio di voti, due condanne

“30 Gennaio 2019 I Carabinieri di Messina hanno sgominato un’associazione dedita alla tratta di essere umani

“12 Febbraio 2019 La Lega presenta un disegno di legge per regolamentare la prostituzione

“26 Gennaio 2019 La Shoah del 27 gennaio 2019 vista con gli occhi delle donne vittime e carnefici

Print Friendly, PDF & Email

PUBBLICITA’ ELETTORALE

www.francescosomma.it

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più