Quantcast

Banner Gori
Eccellenze dello Sturzo di Stabia, esperienza alternanza scuola lavoro
Eventi Sud - cronaca

Alternanza Scuola-Lavoro: allo Sturzo gli studenti progettano il futuro

Sturzo e Unimpresa impegnate nel percorso didattito dell’Alternanza Scuola-Lavoro, attività che permette agli studenti di vedere da vicino le applicazioni pratiche delle conoscenze apprese sui banchi di scuola.

Alternanza Scuola-Lavoro: allo Sturzo, con Unimpresa, gli studenti progettano il futuro

L’Alternanza Scuola-Lavoro, resa obbligatoria dalla legge “la Buona Scuola”, è un percorso formativo co-progettato da scuole e imprese per aiutare i giovani ad acquisire competenze e orientamenti fondamentali per il proprio futuro professionale.

L’Alternanza Scuola-Lavoro è quindi un percorso didattico, che comprende anche attività svolte a scuola, progettato in accordo con operatori del mondo del lavoro, per il potenziamento di competenze coerenti con il profilo in uscita dello studente, che può prevedere il tirocinio come momento applicativo complementare alla didattica per cui, intenderla solo come un tirocinio è riduttivo ed inefficace!

Al percorso di quest’anno non poteva mancare l’impegno dell’Its Sturzo di Castellammare di Stabia che, in sinergia con Unimpresa, e nell’ambito delle attività di Alternanza Scuola-Lavoro ha impostato una partnership che ha dato vita, per l’anno scolastico 2018/19, a due progetti imprenditoriali che hanno presentato ieri pomeriggio nella sede stabiese di Unimpresa dove era presente anche il Comune di Castellammare attraverso l’assessora al Bilancio Stefania Amato e l’assessora alle Pari Opportunità Antonella Esposito.

I progetti soni stati ideati e portati avanti dagli alunni sotto l’indispensabile e preziosa guida dei tutor responsabili delle attività: Lucia Cesarano per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing e Rosalia Festa con Maria Addolorata Cannone per l’indirizzo Turismo

Nello specifico:

  • gli allievi di IV H e IV G (Turismo) sono stati impegnati da luglio a settembre in un intervento di miglioramento dell’offerta turistica innovativo, partendo dall’ascolto diretto dei clienti per poter calibrare i servizi nel modo più vicino possibile alle loro esigenze. L’attività è stata svolta nella struttura turistico-balneare Galatea Village di Eboli e a conclusione i ragazzi hanno potuto strutturare un pacchetto turistico di 6 giorni per la riscoperta e valorizzazione del territorio.
  • quelli di IV A, IV B e VB (Afm) si sono dedicati a un piano di rilancio delle Terme di Stabia. Dopo aver raccolto dati e informazioni anche con interviste sul campo sulle cause del degrado della struttura e sulla possibile offerta per il rilancio, hanno potuto creare un business plan che prevedendo un utile è volto anche a dimostrare la fattibilità dell’impresa nel segno del benessere.

Il successo dell’iniziativa è stata una conferma dell’importanza del progetto di Sistemi formativi Scuola e Gruppo imprenditori, ed anche su questo percorso lo Sturzo, grazie a Unimpresa, ha potuto mettere alla prova il proprio programma formativo e l’eccellenza dei suo allievi.

A tutte/i, Scuola, allieve ed allievi, va anche il plauso redazione stabiese di Vivicentro.it. Allo Sturzo, in particolare, va anche la dovuta graditudine per l’impegno da sempre profuso, con ottimi risultati, nel suo impegno di formare i giovani stabiesi ponendoli in condizione di poter eccellere nei vari percorsi messi a loro disposizione prima, e poi nello sbocco lavorativo al quale facilmente potranno riuscire ad accedere. 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania