Quantcast

Banner Gori
neonato - nascita
Sud - cronaca

Agerola in lutto, neonato ritrovato esanime nella culla: inutili i soccorsi

Agerola in lutto, neonato esanime nella culla: inutili i soccorsi giunti alle 3 di notte, per il bimbo non c’era già più nulla da fare

La città di Agerola, in provincia di Napoli, scossa dalla terribile tragedia che ha colpito una giovane coppia del posto. Un neonato di soli due mesi ha perso la vita nel sonno.
Il piccolo se n’è andato senza far rumore, nella sua culla: inutili i soccorsi chiamati da padre e madre intorno alle 3, per il loro primogenito non c’era più nulla da fare.
Il personale del 118 giunto in gran fretta sul posto, riferiscono i colleghi de il Mattino, non ha potuto far altro che constatarne la morte, il neonato non respirava più.
La famiglia è abbastanza conosciuta in zona.  Secondo quanto si vocifera, non sarebbe escluso che nelle prossime ore i genitori del piccolo presentino denuncia ai Carabinieri affinchè si indaghi sulla tragedia che li ha colpiti, e che venga disposta l’ autopsia sulla salma dalla magistratura di Torre Annunziata. C’è anche la possibilità si tratti di una cosiddetta “morte in culla”, fenomeno purtroppo ricorrente e ancora privo di spiegazioni scientifiche. Intanto la comunità agerolese si è stretta intorno alla famiglia che sta vivendo un vero e proprio incubo.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania