polizia ischia napoli torre annunziata torre del greco
Sud - cronaca

Acerra, invia messaggio di addio alla ex moglie e tenta il suicidio: salvato dalle forze dell’ordine

Acerra, 44enne invia un messaggio di addio alla ex moglie e tenta il suicidio: salvato in extremis dalle forze dell’ordine

Non riusciva ad accettare la separazione dalla ex moglie, per questo un uomo di Acerra, in provincia di Napoli, avrebbe provato a togliersi la vita. Tentativo, però, vanificato dall’intervento delle forze dell’ordine: poco prima di mettere in atto il suo piano suicida, infatti, l’uomo aveva inviato un messaggio di addio alla moglie, la quale ha immediatamente avvertito la polizia.La donna si era presentata in commissariato sostenendo di aver ricevuto un video del marito 44enne, dal quale si stava separando, sebbene in maniera consensuale, nel quale l’uomo si preparava a commettere l’insano gesto di impiccarsi.
Gli agenti sono accorsi davanti all’abitazione dell’uomo, ma la porta blindata era bloccata dall’interno ed i poliziotti sono stati costretti a chiamare i vigili del fuoco, e grazie alle scale dei pompieri un agente è riuscito a raggiungere il terzo piano e ad entrare nell’abitazione, dove ha trovato l’uomo appeso per il collo ad un filo dell’antenna, privo di sensi.
Il poliziotto gli ha prestato i primi soccorsi riuscendo a rianimarlo mentre i vigili del fuoco erano intenti ad aprire la porta per consentire l’ingresso anche ai sanitari del 118 che ne hanno poi stabilizzato il respiro. L’uomo è stato ricoverato nel vicino ospedale, dove ha dichiarato di aver tentato il suicidio per motivi sentimentali.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania