Quantcast
Banner Gori
Violenza di genere: solo nel mese di Ottobre 30 ammonimenti Libere Liberi Tutte/i dal Virus della Violenza e dell'Ignoranza
Cronaca Campania NAPOLI

Violenza di genere: solo nel mese di Ottobre 30 ammonimenti

Nel mese di ottobre il Questore di Napoli ha emesso 30 ammonimenti (130 dall’inizio dell’anno), due dei quali per atti persecutori e 28 per violenza domestica.

Violenza di genere: solo nel mese di Ottobre 30 ammonimenti

NAPOLI- Nell’ambito della costante attività volta a contrastare la violenza di genere, nel mese di ottobre il Questore di Napoli ha emesso 30 ammonimenti (130 dall’inizio dell’anno), due dei quali per atti persecutori e 28 per violenza domestica.
Gli ammonimenti per atti persecutori derivano da un’istanza della vittima (in molti casi nei confronti dell’ex partner che non accetta la fine della relazione); mentre quelli per violenza domestica possono essere irrogati a partire dall’analisi degli interventi delle forze di polizia operanti sul territorio o dei referti che provengono dagli ospedali (attraverso i quali si può comprendere che alcune lesioni non sono accidentali ma provocate), o anche perché un amico, un parente, un vicino di casa si fa avanti per segnalare la violenza che la vittima, per qualsiasi motivo, non riesce a denunciare.
Questo risultato è stato reso possibile dall’attività della Divisione Anticrimine della Questura, che dall’inizio dell’anno ha analizzato ben 1060 segnalazioni, e 130 nel solo mese di ottobre.

Portici: Carabinieri arrestano una 30enne per maltrattamenti in famiglia e estorsione vs i genitori.
I Carabinieri della Stazione di Portici hanno arrestato una donna di 30 anni per maltrattamenti in famiglia e estorsione. Come già accaduto molte altre volte, la donna aveva richiesto dei soldi ai genitori e, ottenuti “solo” 50 euro, ne è nata una violenta lite. Non le erano sufficienti e quindi ha aggredito il padre invalido con pugni e schiaffi. Ha anche messo le mani al collo alla madre che – fortunatamente – non si è persa d’animo e ha contattato i Carabinieri chiamando 112.
I militari della Stazione di Portici – giunti immediatamente nella loro abitazione – hanno innanzitutto prestato soccorso alla donna che ha avuto necessità delle cure mediche per poi effettuare tutti i dovuti accertamenti. La 30enne è stata così dichiarata in stato d’arresto e dovrà adesso rispondere all’autorità Giudiziaria del reato di maltrattamenti in famiglia e estorsione.

 

Stéphanie Esposito Perna / Redazione Campania
© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più