Quantcast

Banner Gori
Eseguita ordinanza di custodia cautelare per reato di furto con strappo "Rail Safe Day" : l'operazione della Polizia di Stato in Campania Denunce e arresti per detenzione di armi e droga tra Acerra e Napoli Contrasto ai reati ambientali a Poggioreale e Frattamaggiore : fermato per estorsione con la "tecnica dello specchietto" San Giorgio a Cremano: controlli straordinari nella zona della "movida" Pozzuoli: discoteca chiusa per 8 giorni su proposta del Commissariato Pozzuoli: " truffa dello specchietto ", due persone arrestate POZZUOLI: controlli della Polizia sul territorio per garantire sicurezza Nola: maltratta e picchia la madre, 17enne arrestato dalla Polizia La Polizia di Taormina ha eseguito una misura cautelare nei confronti di un quarantaquattrenne di divieto
(foto archivio)
Cronaca Campania

“Rail Safe Day” : l’operazione della Polizia di Stato in Campania

L’ operazione “Rail Safe Day” attuata dalla Polizia di Stato nelle principali stazioni ferroviarie della Campania, nella giornata di ieri, ha dato importanti risultati.

“Rail Safe Day” : l’operazione della Polizia di Stato in Campania

Nella giornata di ieri 6 agosto, ha avuto luogo in tutte le principali stazioni della Campania e nelle aree adiacenti, l’operazione “Rail Safe Day”, ad opera degli agenti della Polizia di Stato, nell’ambito di una più vasta operazione sul piano nazionale finalizzata a contrastare comportamenti anomali/impropri o l’indebita presenza di persone normalmente dedite ad attività illecite in ambito ferroviario.
805 persone sospette identificate, di cui 130 risultate con precedenti di polizia; 2 persone denunciate in stato di libertà, uno per atti osceni in luogo pubblico e l’altro per molestie; 24 autoveicoli controllati e 2 contravvenzioni elevate.

L’operazione, anche alla luce del maggior afflusso di viaggiatori legato agli spostamenti per le vacanze estive e, ancor di più all’imminente festività di ferragosto, ha visto impiegati circa 100 uomini e donne della Polizia di Stato con il concorso di Unità Cinofile e del Reparto Prevenzione Crimine Campania, messe a disposizione dalla Questura di Napoli ed ha coinvolto le stazioni ferroviarie più importanti della regione: gli scali di Napoli Centrale, Napoli Piazza Garibaldi e zone limitrofe .
Il dispositivo straordinario di sicurezza è stato effettuato con l’ausilio dei metal detector in dotazione a tutte le pattuglie, mentre i controlli alle persone sospette nelle banche dati delle forze dell’ordine, sono state eseguite con smartphone di ultima generazione che consentono, tramite lettura ottica del documento, una identificazione immediata del soggetto sottoposto a controllo.
Importante è risultata la collaborazione del personale del Presidio F.S. di Protezione Aziendale che, attraverso il rilevamento della temperatura corporea ai viaggiatori e l’attività di safety, ha implementato l’intero dispositivo di sicurezza.

 

 

Stéphanie Esposito

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o
utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere
autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede
comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente
articolo.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più