Quantcast
Banner Gori
24 ore lieve calo covid castellammare di stabia ha torre annunziata
Cronaca Campania

Nuovo focolaio in una casa di riposo nel Napoletano: si temono oltre 200 contagi

Nuovo focolaio in una casa di riposo nel Napoletano: si temono oltre 200 contagi tra personale e ospiti della struttura
Il Sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Ginno, ha confermato le notizie che circolavano da alcune ore sul focolaio esploso all’interno di una casa di riposo. Dopo i primi 70 casi confermati, ora si teme si possa arrivare a 200 contagi stando alle dichiarazioni del primo cittadino nel corso di una diretta facebook.
“Purtroppo la notizia è reale e in queste ore sono stato a stretto contatto con l’Asl per organizzare il giusto sostegno alle Sorelle che si trovano nella struttura.
Sono stati tracciati tutti i contatti delle suore, quasi esclusivamente lavoratori della struttura. Anche tra di loro si è registrato qualche caso.

Il tutto è iniziato qualche giorno fa, quando mi fu detto informalmente di una suora positiva. Chiesi all’Asl tramite pec e varie telefonate di tenere la struttura sotto controllo perché, anche se non è ufficialmente una Rsa, vi dimorano suore molto anziane.” ha spiegato il primo cittadino.

“La Madre Superiora ha deciso, con grande senso di responsabilità e prontezza, di far fare alle suore immediatamente i tamponi privatamente, pur di mappare nell’immediato la situazione.
Tale scelta ha fatto sì che oggi nel primo pomeriggio ci potesse arrivare, tramite il personale della struttura, una comunicazione attraverso cui abbiamo allertato l’Asl.”
“Domani sarà mandato del personale da parte dell’asl per sostenere le anziane Sorelle dal punto di vista sanitario, anche se ad oggi solo due consorelle risulterebbero con febbre relativamente alta.
Ovviamente ho chiesto all’Asl, come già fatto giorni fa, di seguire giornalmente tale struttura per garantire che laddove qualche suora peggiori sia subito ospedalizzata per la sua sicurezza e per quella delle consorelle.
Tale situazione ci da l’idea di quanto sia importante la prevenzione e il distanziamento fisico. Cerchiamo di rispettare le norme per la salvaguardia di tutti.”

Gepostet von Giorgio Zinno Sindaco am Montag, 19. Oktober 2020

 
LEGGI ANCHE: Portici, maxi focolaio all’interno di una casa di riposo: 57 positivi

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più