Quantcast
Banner Gori
NAPOLI- Vomero: tre giorni di controlli ad alto impatto
Cronaca Campania NAPOLI

NAPOLI- Vomero: tre giorni di controlli ad alto impatto

Negli ultimi tre giorni gli agenti del Commissariato Vomero hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio tra piazzale San Martino, via Aniello Falcone, via Luca Giordano e piazza Fuga.

NAPOLI- Vomero: tre giorni di controlli ad alto impatto

NAPOLI- Negli ultimi tre giorni gli agenti del Commissariato Vomero, con il supporto dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, del Reparto Prevenzione Crimine Campania e del Reparto Mobile di Napoli, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio tra piazzale San Martino, via Aniello Falcone, via Luca Giordano e piazza Fuga.

L’attività ha consentito di identificare 396 persone di cui 55 con precedenti di polizia e di controllare 82 veicoli e 40 motoveicoli sottoponendone uno a sequestro per mancata copertura assicurativa. Sono stati altresì controllati 14 esercizi commerciali e sanzionate 4 persone poiché non indossavano la mascherina.

Inoltre, i poliziotti hanno sorpreso in via Luca Giordano un 57enne napoletano con precedenti di polizia che stava svolgendo nuovamente l’attività di parcheggiatore abusivo; l’hanno bloccato e denunciato notificandogli, contestualmente, un ordine di allontanamento. Infine, sono state controllate 46 persone sottoposte agli arresti domiciliari.

Napoli: corse notturne in motocross, in tre fermati e denunciati.
Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile hanno intercettato in via Caracciolo una decina di motociclette, del tipo motocross prive di targa e di dispositivi di illuminazione, che procedevano ad alta velocità creando pericolo alla circolazione stradale, fenomeno già oggetto di segnalazioni nei giorni scorsi.
I poliziotti hanno intimato l’alt ai conducenti che, alla loro vista, hanno accelerato la marcia dirigendosi in diverse direzioni; ne è nato un inseguimento durante il quale le Volanti, coordinate dalla Centrale Operativa, sono sopraggiunte ed uno dei motociclisti, dopo aver impattato contro un’auto di servizio, ha tentato nuovamente la fuga a piedi fino a quando è stato bloccato in via Marina all’angolo con corso Garibaldi.
Intanto, i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno rintracciato in via Acton un altro motociclo il cui conducente, nel tentativo di immettersi nella careggiata opposta, ha perso il controllo del mezzo rovinando a terra ed è stato bloccato, mentre un terzo motociclista è stato fermato in via Gianturco dopo un lungo inseguimento.
Gennaro De Marino, E.M. e M.D.A., napoletani tra i 19 e 32 anni, uno dei quali con precedenti di polizia, sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionati poiché non indossavano la mascherina; inoltre, due di loro sono stati sanzionati per guida senza patente perché mai conseguita.

Stéphanie Esposito Perna / Redazione Campania

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più