Quantcast

Banner Gori
Parcheggiatore abusivo percepiva reddito di cittadinanza Tangenziale di Napoli: denunciata 55enne armata circolante sulla carreggiata Napoli tra parcheggi, concerti -abusivi- e armi "da passeggio" Napoli tra parcheggi, concerti -abusivi- e armi "da passeggio" Via Vicinale Sant'Aniello: Concerto Smascherato dalla Polizia : sequestrati circa 100 grammi di hashish Polizia di Scampia: Alto impatto al rione “Monterosa” Alto impatto a Secondigliano: Due persone arrestate e due denunciate Campagna ROADPOL “Focus on the Road” dal 14 al 20 settembre 2020 bar napoli Polizia arresta due noti borseggiatori alla stazione F.S. di Napoli C.le Polizia: arresti per rapina e spaccio di droga tra Vomero e Mezzocannone Stazioni Campane sotto controlli straordinari della Polizia Polizia: controlli e denunce tra Borgo Sant'Antonio e Vicaria Polizia: denunciati due uomini per ricettazione in vico Molino Polizia vs "Furbetti" della mascherina irrispettosi dell'ordinanza n° 212 Ferragosto 2020: Controlli straordinari della Polizia di Stato Report di Ferragosto: Controlli straordinari a Napoli e dintorni Operazione "Alto Impatto" della Polizia nella Stazione di Napoli Centrale Tenta truffa ad anziani spacciandosi per parente: denunciato un 31enne Misura cautelare per atti persecutori per 33enne stabiese napoli stazione polizia pompei foto free flikr
Cronaca Campania NAPOLI

Misura cautelare per atti persecutori per 33enne stabiese

Castellammare di Stabia: eseguita ordinanza di aggravamento di misura cautelare in carcere nei confronti di un 33enne stabiese, per atti persecutori.

Misura cautelare per atti persecutori per 33enne stabiese

CASTELLAMMARE DI STABIA- Mercoledì pomeriggio gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia hanno dato esecuzione a un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Torre Annunziata nei confronti di N.D.M., 33enne stabiese, già sottoposto agli arresti domiciliari con dispositivo elettronico.
L’uomo, in seguito ad un’attività investigativa, è ritenuto responsabile di atti persecutori e minacce gravi, effettuate attraverso i social network e via telefono, nei confronti della ex-moglie a cui aveva inviato foto e messaggi dal contenuto intimidatorio, ingenerando nella donna un fondato timore per la propria incolumità.

Pozzuoli: un uomo arrestato per lesioni personali aggravate.
Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Pozzuoli, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un’abitazione di via Annecchino per una lite familiare.
I poliziotti hanno trovato una donna che ha raccontato di essere vittima di comportamenti violenti del convivente il quale, già in altre occasioni, l’aveva aggredita, in presenza dei figli minori, con pugni e calci per futili motivi.
L’uomo, un napoletano di 28 anni, è stato arrestato per lesioni personali aggravate.

Stéphanie Esposito

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o
utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere
autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede
comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente
articolo.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più