Quantcast
Banner Gori
Giornata dedicata al Maresciallo Ordinario dei Carabinieri Luigi D'Alessio Carabinieri della Compagnia Maddaloni arrestano 51enne posta ai domiciliari Carabinieri in azione vs le truffe aggravate: eseguite ordinanze di custodia cautelare Arrestato 47enne per resistenza a Pubblico Ufficiale Carabinieri effettuano arresti tra San Giuseppe Vesuviano e Striano Carabinieri: effettuato sequestro a Terzigno di opificio abusivo TORRE DEL GRECO: Carabinieri arrestano 2 pusher in Piazza Leopardi Operazione RAPTUM: effettuati 13 arresti dai Carabinieri SALERNO. NEONATO TROVATO MORTO. FERMATI I RESPONSABILI. Carabinieri : La Truffa "Diplomatica" da 10mila euro Portici: Carabinieri arrestano 56enne per atti persecutori Sicurezza sul lavoro: proseguono i controlli a Napoli e Provincia Violenza di genere: i Carabinieri di Napoli in soccorso delle vittime Carabinieri del N.O.E. di Napoli attuano sequestro presso Viale Sardegna carabinieri gragnano torre annunziata foto free
Cronaca Campania NAPOLI

Giornata dedicata al Maresciallo Ordinario dei Carabinieri Luigi D’Alessio

TORRE ANNUNZIATA: 39° anniversario della morte del Maresciallo Ordinario dei Carabinieri Luigi D’Alessio, Medaglia di Bronzo al Valor Militare alla Memoria.

Giornata dedicata al Maresciallo Ordinario dei Carabinieri Luigi D’Alessio

TORRE ANNUNZIATA- Ricorre oggi il 39° anniversario della morte del Maresciallo Ordinario dei Carabinieri Luigi D’Alessio, Medaglia di Bronzo al Valore Militare alla Memoria.
Il Sottufficiale, a cui è intitolata dal 1° aprile 2009 la caserma sede del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata, fu vittima di un agguato la sera dell’8 gennaio 1982. Aveva 41 anni e durante un servizio di perlustrazione effettuato insieme ad altri commilitoni nel territorio di Torre Annunziata, intercettò un’auto con 4 persone a bordo: due di queste furono riconosciute come pericolosi latitanti.

I Carabinieri riuscirono a fermare l’auto e quando il Maresciallo D’Alessio si avvicinò fu raggiunto da alcuni colpi di fucile esplosi dai malviventi.
Prima di cadere esanime, il Maresciallo ebbe la forza di reagire al fuoco, utilizzando la propria arma di ordinanza.
Nel corso della sparatoria perse la vita anche la 16enne Rosa Visone, vittima innocente che in quel momento stava attraversando la strada. I responsabili dell’atto criminoso furono poi assicurati alla giustizia. Quale fulgido esempio di attaccamento al dovere, spinto fino all’estremo sacrificio, il militare nel 1983 è stato insignito della Medaglia di Bronzo al Valor Militare “Alla Memoria”.

Anche quest’anno l’Arma dei Carabinieri vuole onorare e commemorare il sacrificio del Maresciallo Ordinario D’Alessio, stringendosi simbolicamente accanto alla Vedova e ai figli del caduto.
Quest’anno, a causa della pandemia, non sarà possibile celebrare in presenza con la rituale cerimonia.

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più