Quantcast

Banner Gori
nuovi provvedimenti per Covid a castellammare
Cronaca Campania NAPOLI

Emergenza Covid-19: Cimmino considera nuovi provvedimenti

Castellammare di Stabia: a seguito dell’aumento del numero dei contagiati, il Sindaco Cimmino considera nuovi provvedimenti.

Emergenza Covid-19: Cimmino considera nuovi provvedimenti

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)- Non sono trascorse nemmeno 24h dalla firma del Presidente della Regione Campania De Luca dell’ordinanza n.78, che pare ne stia per arrivare un’altra, che predispone la chiusura di scuole e università fino al 30 di ottobre, (Quindi per chi aveva organizzato la festa di Halloween c’è ancora speranza); inevitabilmente anche il Sindaco Cimmino prende atto della situazione, annunciando che a seguito dei contatti con l’Asl Regione Campania ci saranno nuovi provvedimenti.

Di seguito il comunicato trasmesso via canali social:
In linea con quanto sta accadendo in Regione Campania, anche sul nostro territorio si è registrata una nuova e preoccupante impennata di contagi. Oggi il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Na 3 Sud ci ha comunicato che ben 26 cittadini di Castellammare di Stabia sono risultati positivi alla Covid-19. Dai dati che ci pervengono non ci sono zone precise di focolai attivi bensì la diffusione del contagio riguarda varie zone della città.
Sono in contatto con l’Azienda Sanitaria e la Regione Campania: mi pervengono notizie riguardanti nuove imminenti e necessarie misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica. Le uniche buone notizie riguardano la guarigione di 6 cittadini che hanno vinto la loro battaglia contro il coronavirus.
A seguito della pubblicazione dell’Ordinanza Regionale informerò la cittadinanza come sempre. Il momento è delicato ed impegnativo ma sono certo che anche stavolta ce la faremo. Siamo al lavoro e non ci fermeremo un solo secondo per tutelare la salute pubblica. Invito i miei cittadini ad una nuova seria presa di coscienza per il bene di tutti. Osserviamo le regole e tutto andrà per il meglio.

Meno di un’ora fa, l’Assessore Lucia Fortini, aveva trasmesso la comunicazione che prevede la “sospensione delle attività scolastiche”:

La situazione epidemiologica è ancora sotto controllo, ma dopo aver visto i numeri di contagiati di oggi, abbiamo ritenuto opportuno applicare una sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole per due settimane a partire da domani 16 ottobre.
Le lezioni saranno svolte attraverso la didattica a distanza.
È una decisione dolorosa e ringrazio di cuore tutto il personale scolastico docente e non docente e i dirigenti scolastici che hanno fatto l’impossibile per far funzionare le nostre scuole lavorando senza risparmiarsi.
L’obiettivo è scongiurare il peggio e sarà possibile solo con il senso civico e la responsabilità di ciascuno di noi.

Resta lo sconforto di come ad oggi ci si mostri così impreparati dinanzi ad una situazione che si sapeva sarebbe potuta accadere…
La chiusura delle scuole è segno evidente di un Pease che sta perdendo “linfa vitale”… E’ palese il problema di molte famiglie di non avere a disposizione computer, collegamento a internet e spazi confortevoli per tutti i suoi componenti. Difficoltà del genere non possono essere superate con i Bonus -sa tanto di videogioco!- .
I “Bonus” sono risultati utili nell’emergenza, ma stavolta questa situazione era prevedibile, ed era compito del Governo attuare un Politica che attingesse a tutte le risorse per predisporre un “piano di convivenza con il virus”.
Questo non è stato fatto, segno che dall’alto c’è una incapacità di attuare piani d’azione e gestione delle risorse (=Soldi)- che chissà dove vanno a finire…

Stéphanie Esposito Perna

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più