Quantcast
Banner Gori
Boscoreale (NA), carabinieri
Cronaca Campania NAPOLI

Boscoreale (NA), in 25 festeggiano il battesimo al ristorante: sanzionati

Boscoreale (NA), violano le misure anti-contagio e festeggiano il battesimo in 25. Alcuni provenivano da altre province.

Boscoreale, in 25 festeggiano il battesimo al ristorante: sanzionati

Ai tempi del Covid-19, si sa, le feste sono sospese. Dopo le restrizioni sull’orario di apertura del locale, sul numero massimo di commensali alla festa, e sul numero massimo di quelli al tavolo, la partita è chiusa: tutto rimandato a data da destinarsi.

Inoltre, con la ristretta possibilità di spostamento tra le province, escludere una parte degli invitati sarebbe cosa anche peggiore dello scegliere l’organizzazione di ogni tavolo (massimo 6 persone e tutte conviventi). Niente più possibilità di festeggiare a cena, perché la chiusura dei locali è anticipata. Se si organizza un pranzo, si corre addirittura il rischio di perdersi il dessert.

Sono questi i motivi principali per preferire di rimandare i festeggiamenti. Ma non è bastato.

I carabinieri della Stazione di Boscoreale, in pieno centro cittadino, hanno sorpreso 25 commensali di un banchetto di celebrazione di un battesimo. Tutte le norme erano state violate: il mancato rispetto dei limiti di orario, la violazione al divieto di spostamento tra province (se non per motivi essenziali), la composizione dei tavoli che eccedeva nel numero di ospiti. Soprattutto, mancava la possibilità di tracciare gli ospiti: i presenti non erano stati registrati.

Oltre agli episodi di comunicazione errata del proprio nominativo (per evitare di essere ricontattati) che hanno costretto i ristoratori a richiedere la carta d’identità agli avventori, vengono in mente le parole del governatore Vincenzo De Luca. Per ben due settimane di fila, durante la sua conferenza del venerdì pomeriggio, ha ricordato la necessità che i laboratori privati comunichino le positività alle ASL. Sembrerebbe una precisazione superflua, ma non lo è: privati cittadini richiedono di non risultare positivi all’ASL, magari perché asintomatici, e non risultano registrati. La sanzione per i proprietari del laboratorio, ricorda De Luca, è molto grave. A carico del ristoratore di Boscoreale che ha accolto i festeggiamenti senza tenere conto delle misure anti-contagio, 5 giorni di sospensione dell’attività.

Sarà abbastanza?

Lorenza Sabatino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.        

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Lorenza Sabatino

Lorenza Sabatino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più