Quantcast

Banner Gori
Angri: controlli straordinari dei Carabinieri in zona "movida" Guerra dei Carabinieri ai pirati della strada tra Napoli e provincia
Cronaca Campania SALERNO

Angri: controlli straordinari dei Carabinieri in zona “movida”

Fine settimana all’insegna dei controlli ad Angri nella così detta zona “movida” da parte dei Carabinieri in servizio straordinario.

Angri: controlli straordinari dei Carabinieri in zona “movida”

ANGRI- La notte tra sabato 25 e domenica 26 luglio 2020, i Carabinieri della locale stazione e del reparto territoriale di Nocera Inferiore hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona del centro storico cittadino interessata dal fenomeno della “movida”.
Il servizio è stato predisposto allo scopo di prevenire e reprimere gli aspetti problematici del divertimento notturno nella zona in cui si concentrano i locali di ristorazione e di somministrazione di bevande, al duplice fine di assicurare l’osservanza delle vigenti disposizioni nazionali e regionali in materia di contenimento del contagio epidemiologico e limitare le degenerazioni moleste, violente o comunque illegali del fenomeno, registrabili in special modo nei fine settimana, quali risse, schiamazzi e disturbi alla quiete, abbandono di rifiuti, consumo di stupefacenti, abuso di alcool etc…

 

NEL CORSO DEL SERVIZIO, SONO STATI COMPLESSIVAMENTE:
 CONTROLLATI 8 ESERCIZI PUBBLICI ATTIVI NELLA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE;

 SOTTOPOSTI A CHIUSURA TEMPORANEA AMMINISTRATIVA 2 PUB, PER AVER VENDUTO DOPO LE ORE 22.00 BEVANDE ALCOLICHE PER ASPORTO, IN VIOLAZIONE DELLE MISURE ANTI COVID-19;

 ELEVATE 11 SANZIONI AMMINISTRATIVE PER VIOLAZIONE DELLE MISURE ANTI COVID-19, PER UN IMPORTO TOTALE DI € 4.400, RISPETTIVAMENTE A CARICO DEI TITOLARI DELLE ATTIVITÀ DESTINATARIE DI PROVVEDIMENTO TEMPORANEO DI SOSPENSIONE E DI ALTRE PERSONE CONTROLLATE.

Contatti sono stati altre sì, intrapresi dagli operanti con avventori, esercenti e residenti al fine di orientare l’azione di contrasto nelle settimane seguenti e consentire l’ordinato svolgimento della vita notturna.

Resta fondamentale, indossare la mascherina (coprendo naso e bocca) e attenersi alle norme comportamentali indicate per limitare quanto più possibile il contagio da Covid-19.

 

Stéphanie Esposito

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o
utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere
autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede
comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente
articolo.
Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più