Quantcast

Nord - terza pagina

Parco Nord Milano racconta a suo modo gli intrecci culturali

Domenica 29 aprile la Cascina Centro Parco di Parco Nord Milano apre al pubblico per una nuova giornata del ciclo di domeniche targate CascinAperta, capaci di coniugare divertimento, sostenibilità, buon cibo, scoperta della natura e dei suoi segreti. Il tema di questa domenica sono gli intrecci culturali.

IL PROGRAMMA

Dalle 10.00 apre il Mercato Q-B Quanto Basta di piccoli produttori selezionati da Slow Food Nord Milano, per un percorso gastronomico di oltre 15 bancarelle all’insegna della genuinità e della relazione diretta tra produttore e consumatore, dove città e campagna… si stringono la mano. Mondi diversi eppure irrimediabilmente interrelati.

Dalle ore 10:30 continua la mostra Ritorno al Giurassico – Può contenere tracce di dinosauri a cura di Associazione Idea e Coolture, un progetto di edutainment sulla biodiversità e sull’evoluzione della vita sulla terra, attraverso animali vivi (i piranha, il pitone reale, le farfalle tropicali, il millepiedi gigante africano, le blatte soffianti del Madagascar), exhibit interattivi sul Giurassico, modelli e tracce dei 4 dinosauri ritrovati in Italia.  La mostra prosegue tutti i sabati, domeniche e festivi fino all’8 luglio.

Il pomeriggio inizia dalle 14:00 con un laboratorio di hennè per avvicinarsi alla tradizione e cultura araba, un modo per scoprire la bellezza di questa affascinante arte.

Alle 14.30 apre la mostra dell’artista afghano Ali Asghar le cui opere raffigurano il lungo viaggio durato un anno e mezzo che lo ha portato in Italia attraverso l’Iran, Turchia, Grecia e Olanda. Tra i soggetti raffigurati ci sono le montagne che separano l’Afghanistan dall’ Iran, supereroi, persone comuni e immagini del suo passato.

Alle 14.30 apre anche la Casa del Parco, il museo multimediale dove la natura diventa cultura: esso racconta la storia del Parco e della sua evoluzione “forestale” con foto, mappe e video, dalle prime piantumazioni ad oggi, con uno sguardo rivolto al Parco del futuro, verso il 2030. La Casa del Parco prosegue l’apertura tutte le domeniche fino al 17 giugno con la presentazione di un video in 3D ogni 30’. Ingresso gratuito.

Dalle 15:00 incontro con MigranTour un particolarissimo tour operator urbano che inventa itinerari alla scoperta della ricchezza delle culture esistenti a Milano, attraverso passeggiate e esperienze multiculturali.

Dalle 15:00 prende il via una speciale animazione del libro dedicata al tema degli intrecci culturali giocato sui colori presso l’angolo biblioteca AREA Parchi, a cura di cooperativa sociale Koinè. Poco distante, nel laboratorio creativo Il design della Natura, i ragazzi del Liceo di Brera coinvolgono i più piccoli nella creazione di oggetti da esporre nella Wunderkammer, la mitica camera delle Meraviglie del Parco dove si potranno ammirare anche altri oggetti proposti dai ragazzi del Liceo.

Dalle 16:00 un incontro con l’Associazione di promozione sociale Centro Incontro, da anni punto di riferimento nel territorio di Bresso sulle questioni legate all’immigrazione per raccontare diverse storie di integrazione sociale.

Per tutta la giornata non manca il buon cibo. Variate e complete sono le scelte gastronomiche della veg-cuisine del Ristorante Mon Amour, sotto il porticato. Ad esso si aggiungono le proposte di street food di Hortus, Contro il Muro (cucina mediorientale), del Gelato naturale e del Birrificio artigianale ARBrewing di Nembro.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania