Quantcast

Nord - terza pagina

Milano, al Mudec la street art di Banksy diventa una mostra

MILANO –  Dal 21 novembre al 14 aprile il Mudec si prepara a ospitare la mostra “The Art of Banksy, a visual protest”, ” dedicata al celebre artista.

La mostra si articola in quattro sezioni capaci di presentare al grande pubblico uno dei più importanti e discussi protagonisti del panorama artistico contemporaneo.

Milano torna a omaggiare la street art e questa volta lo fa attraverso le opere di un artista la cui identità è ancora avvolta nel mistero: c’è chi dice si tratti di un famoso musicista rock inglese, chi di un collettivo di artisti, chi di un ex studente della Bristol Cathedral Choir School…

Ciò che contraddistingue la street art di Bansky è l’ironia e la sfrontatezza che dagli anni Duemila ha invaso i muri della città di Londra. L’approccio satirico con cui tratta la politica, l’etica e la cultura si serve di un campionario di figure ricorrenti quali scimmie, topi , poliziotti, bambini, gatti e membri della famiglia reale, realizzate attraverso la tecnica dello stencil: inizialmente adottata per la sua rapidità in grado di scongiurare l’intervento della polizia, e diventata col tempo un marchio e una tecnica riconosciuta e riconoscibile.

Una mostra quella proposta del Mudec che vuole invitare lo spettatore a riflettere sui grandi temi della realtà contemporanea attraverso il linguaggio semplice e immediato di un’arte urbana.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania