Nord - terza pagina

CTB: ”IL RACCONTO DI CHIMERA” al TEATRO COMUNALE DI CELLATICA

IL RACCONTO DI CHIMERA
IMPRONTE TEATRALI
CIRCUITI LOMBARDIA SPETTACOLO DAL VIVO
SABATO 18 FEBBRAIO 2017 ore 21.00
TEATRO COMUNALE DI CELLATICA
(Viale Risorgimento, 23)
CTB Centro Teatrale Bresciano
presenta

da “La chimera” di Sebastiano Vassalli
progetto e drammaturgia di Lucilla Giagnoni
scene e luci Lucio Diana, Massimo Violato
musiche originali Paolo Pizzimenti
costume di scena Monica di Pasqua
Durata dello spettacolo : 1h 40’ (senza intervallo)

Sabato 18 febbraio alle ore 21.00, al Teatro Comunale di Cellatica, si terrà lo spettacolo IL RACCONTO DI CHIMERA, tratto da la chimera di Sebastiano Vassalli, progetto e drammaturgia di Lucilla Giagnoni, scene e luci di Lucio Diana e Massimo Violato, musiche originali di Paolo Pizzimenti, spettacolo prodotto dal CTB Centro Teatrale Bresciano.

Lo spettacolo rientra nella Rassegna IMPRONTE TEATRALI, rassegna teatrale a carattere multidisciplinare inserita nel progetto Circuiti Lombardia Spettacolo dal vivo, promossa dalla Regione Lombardia a sostegno del sistema teatrale lombardo, dell’innovazione dei linguaggi teatrali e della contaminazione di diverse forme di spettacolo.

Il progetto CIRCUITI LOMBARDIA SPETTACOLO DAL VIVO, coinvolge oltre al Comune di Brescia, capofila del progetto, i comuni di Botticino, Borgo San Giacomo – Castello di Padernello, Desenzano del Garda, Ghedi, Leno, Roncadelle, Corzano, Cellatica, Gottolengo, Lograto, Orzinuovi, Rezzato e il CTB Centro Teatrale Bresciano, incaricato dal Comune di Brescia, alla direzione artistica e al coordinamento organizzativo e alla gestione economica finanziaria delle iniziative.

Tratto dal romanzo di Sebastiano Vassalli, Il racconto di CHIMERA ricostruisce una storia che nel 1610 sconvolse Novara: la tragica vita di Antonia, abbandonata ancora bambina davanti alla porta della Casa della Carità e cresciuta poi da una coppia di contadini nel villaggio di Zardino. Accusata di essere una strega, venne processata e, dopo aver subito violenze e torture, venne condannata al rogo, sullo sfondo di un paesaggio storico dominato e oppresso dalla Controriforma e dall’Inquisizione e di un paesaggio naturale dove si staglia il Monte Rosa.

Lucilla Giagnoni porta in scena una figura femminile di struggente bellezza e sensualità attraverso un monologo avvincente, quasi la condanna di un presente che continuiamo a vivere con dolore.

Ingresso spettacolo: intero € 8,00 – ridotto € 5,00

INFO: I biglietti sono in prevendita alla biglietteria del teatro Sociale, via Felice Cavallotti, 20 in orario di apertura della stessa e mezz’ora prima dell'inizio della rappresentazione al Teatro Comunale di Cellatica.

On-line www.vivaticket.it e in tutti i circuiti di Vivaticket

Punto vendita CTB: CTB Centro Teatrale Bresciano, P.zza Loggia, 6, Brescia con il seguente orario: da martedì a venerdì (esclusi sabato e festivi) dalle ore 10.00 alle ore 13.00. Tel. 030 2928609

Ticket Point preso Libreria Serra Tarantola – via F.lli Porcellaga, 4 – Brescia

telefono 030290171 – fax: 0303772569

orari: 9.15-12.15 / 15.30-19.00

(lunedì mattina e domenica chiuso)

Teatro Sociale – Biglietteria tel. (+39) 0302808600

[email protected]

Teatro Comunale di Cellatica (Viale Risorgimento, 23)

(mezz’ora prima dell’inizio della rappresentazione)

Le foto sono di Umberto Favretto.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale