Quantcast

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Attualità Nord - politica

Milano, accordo FS e Regione Lombardia per treni nuovi e personale

MILANO – Nuovi treni in arrivo per i pendolari. Le Ferrovie dello Stato italiane fornirà a Trenord, la società partecipata pariteticamente con Regione Lombardia, nove treni nuovi già a partire dal mese di ottobre. E altri 25 saranno forniti nel corso del 2019.

L’accordo è stato raggiunto tra il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, e l’amministratore delegato di FS, Gianfranco Battisti.

Ai 34 treni messi a disposizione da Fs verranno aggiunti, sempre nel 2019, altri 15 treni nuovi, che usciranno dalle officine di Pistoia.

L’impegno del Gruppo FS Italiane vuole mettere al centro i pendolari, sempre più stanchi e rassegnati dalle pessime condizioni con cui viaggiano certi treni. L’accordo raggiunto – in linea con le indicazioni del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti – ha quindi l’obiettivo fornire a Trenord 34 treni entro il 2019, insieme a 20 addetti, fra macchinisti e personale di bordo, per iniziare a risolvere quelle carenze che tanto fanno infuriare i pendolari. L’idea è di raggiungere, nel più breve tempo possibile, una migliore qualità del viaggio.

Visibilmente soddisfatto il presidente Fontana per questo impegno che si farà al più presto concreto. Anche se la proposta dovrà essere ancora valutata tecnicamente da Regione e Fnm.

“I passi si devono fare gradualmente – ha concluso il presidente – reputo positivo che il grido d’allarme che da tempo stavo sollevando, in questo caso sia stato raccolto. È un buon inizio, vedremo se ci sarà necessità di avanzare ulteriori richieste, ma la strada intrapresa è quella giusta”.

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania