Quantcast
Banner Gori
Torino, Carabinieri arrestano rapinatore seriale
Cronaca Lombardia

Torino: Carabinieri arrestano rapinatore seriale (VIDEO)

Arrestato rapinatore seriale di ben 8 rapine commesse negli ultimi mesi ai danni di banche, un ufficio postale e una farmacia nel torinese

Torino: Carabinieri arrestano rapinatore seriale (VIDEO)

L’auto era quella presa in prestito dalla madre, ma la violenza era da criminale consumato. E’ accusato di otto rapine, una delle quali tentata, Ferdinando Magnasco, 43 anni, arrestato dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Torino dopo un colpo all’Unicredit di largo Toscana.

Le descrizioni, confrontate con i video delle telecamere di sorveglianza, hanno condotto i carabinieri sino a casa del rapinatore, diventato in pochi mesi vero e proprio ‘terrore’ delle banche: mancino, sacchetto in nylon per raccogliere i contanti, pistola a tamburo.

I militari l’hanno individuato grazie agli identikit forniti dai testimoni:

“Mancino, sguardo spiritato – ha raccontato ai carabinieri chi si è trovato faccia a faccia con lui – Un uomo sulla quarantina, con i capelli rasati, raccoglie i soldi in una busta di plastica verde”.

Questi i tre elementi distintivi dell’autore seriale di ben 8 rapine commesse negli ultimi mesi ai danni di banche, un ufficio postale e una farmacia nel torinese. Un’impronta meticolosamente reperita dai Carabinieri del Nucleo Investigativo provinciale e le immagini di video-sorveglianza gli sono state fatali. Il rapinatore è stato finalmente catturato ed i militari hanno trovato anche la pistola che impugnava durante le rapine, risultata un’arma scenica senza tappo rosso.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Redazione Lombardia

Redazione Lombardia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più