Quantcast
Banner Gori
imone Uggetti sindaco di Lodi
Cronaca Lombardia

Sindaco di Lodi arrestato, l’interrogatorio a San Vittore: “Ho agito per il bene della città”

Il sindaco di Lodi, Simone Uggetti (agf)

Il gip nel carcere di Milano dove è rinchiuso il sindaco di Lodi, Simone Uggetti. La versione dell’ex primo cittadino: “Sempre fatto l’interesse del Comune”

Simone Uggetti sindaco di Lodi (agf)E’ cominciato nel carcere milanese di San Vittore l’interrogatorio di Simone Uggetti, il sindaco Pd di Lodi, arrestato con l’accusa di turbativa nell’inchiesta sulla concessione delle piscine scoperte del Comune di Lodi. “Ho agito per il bene della città, come ho sempre fatto”, aveva detto Uggetti al suo legale, Pietro Gabriele Roveda, che lo assiste nell’atto istruttorio davanti al gip Isabella Ciriaco che ha disposto l’arresto. Insieme con Uggetti è finito in carcere anche l’avvocato Cristiano Marini della Sporting Lodi, società per la quale sarebbe stato confezionato un bando su misura per la gestione di due piscine estive.

Sulla vicenda giudiziaria – il terzo scandalo politico in casa Pd, dopo il caso Campania e quello a Siracusa – oggi è intervenuto anche il premier Matteo Renzi. Il premier sgombera subito il campo dalla dietrologia. “Non c’è alcun complotto”, dice. E aggiunge: “Fa male, uno fa di tutto per far vedere le cose positive dell’Italia, c’è sempre un problema ma serve grande chiarezza nei confronti dei magistrati. Piena fiducia nei loro confronti, se gli indagati saranno colpevoli è giusto che paghino, ma nessun tipo di strumentalizzazione”.

 

Le accuse nei confronti di Uggetti sono molto gravi. Mentre l’indagato, infatti, dice di aver agito nell’interesse del Comune, il gip gli contesta di aver voluto”ottenere vantaggi per sé in termini di consenso politico elettorale e per la società aggiudicataria”. Nell’ordinanza di custodia cautelare, il gip Isabella Ciriaco esprime su di lui, nell’ordinanza di custodia, un giudizio molto severo: Uggetti viene descritto come “un soggetto autoritario che riesce a imporsi” ed è in grado “di intimidire i testimoni”. Non solo: “Il ruolo pubblico gli ha consentito di intessere rapporti privilegiati con vertici politici e anche delle forze dell’ordine”. E ancora: “Ha tradito l’alta funzione e l’incarico attribuitogli dai cittadini gestendo la cosa pubblica in maniera arbitraria e prepotente”.

vivicentro.it-nord-cronaca / larepubblica / Sindaco di Lodi arrestato, l’interrogatorio a San Vittore: “Ho agito per il bene della città”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più