Quantcast
Banner Gori
Controlli dei Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma all'aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma (Fiumicino) degli operatori del servizio pubblico di noleggio con conducente (Ncc), Fiumicino, 12 dicembre 2017. ANSA/Redazione Telenews
Cronaca Lombardia

Omicidio La Rosa, fermate due persone

Fermate due persone per l’omicidio di Andrea La Rosa, ex calciatore di serie C trovato morto in auto, la polizia indaga.

Sono state fermate questa notte due persone, un uomo e una donna per l’omicidio del calciatore Andrea La Rosa, trovato morto in un fusto contenuto all’interno di un portabagagli , un 35enne milanese ex calciatore di serie C e neo direttore sportivo del Brugherio calcio (Monza). Era scomparso il 14 novembre e da lì non avevamo avuto più alcuna traccia. L’auto è stata rintracciata sulla dai militari lungo la Milano-Meda, all’altezza del Comune di Varedo. Era ferma nell’intento di liberarsi del cadavere. Adesso sono in corso le indagini che stanno cercando di stabilire il motivo che ha spinto ad uccidere l’ex calciatore; dalle prime indagini, sembrerebbero esserci delle questioni di soldi non molto chiare e limpide.

Aggiornamento: stando agli ultimi aggiornamenti, sarebbero stati una madre ed un figlio ad uccidere il ragazzo,non volendo restituire i soldi che gli erano stati concessi; per questo motivo lo hanno sgozzato nella cantina di casa e poi hanno tentato di scioglierlo nell’acido ma il tentativo è stato vano. Sono stati così fermati Raffaele Rullo e sua madre Antonietta Biancaniello, con l’accusa di omicidio colposo ai danni del giovane ex calciatore.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Annalibera Di Martino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più