Quantcast

Banner Gori
Carabinieri di Trieste - denunciato flagranza emergenza senegalese operazione Buffalo
(da ns archivio)
Cronaca Lombardia

Carabinieri di Trieste. Ordine di carcerazione da scontare: arrestata

Un passeggiare disinvolto per le vie non inganna i Carabinieri di Trieste. Fermate per controlli 3 Rom: tutte con precedenti

Carabinieri di Trieste. Ordine di carcerazione da scontare: arrestata

Quel loro passeggiare disinvolto ma circospetto per le vie del centro di Trieste, tra Barriera Vecchia e l’Ospedale Maggiore, e quell’entrare e uscire da alcuni condomini non è passato inosservato ai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale in servizio di prevenzione e contrasto alla commissione dei reati contro il patrimonio e in particolare dei furti in abitazione, che, infatti, le seguono e, all’uscita dall’ennesimo condominio, decidono di fermarle.

Sono tre donne ROM in trasferta a Trieste, una senza documenti, l’altra con un documento di identità croato e la terza in possesso di una Carta di Identità deteriorata e praticamente illeggibile.

Gli accertamenti attraverso le banche dati in uso alle Forze dell’Ordine consentono di appurare che due di esse hanno precedenti per reati contro il patrimonio e che nei confronti di quella senza documenti pende un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Gorizia per un furto in abitazione commesso nel gennaio 2019 a Monfalcone.

È così che per la 32enne domiciliata a Padova, dopo le formalità del caso, si sono aperte le porte del Carcere del Coroneo dove dovrà scontare 2 anni, 8 mesi e 7 giorni di reclusione.

Redazione

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più