Quantcast

Nord - cronaca

Uccide la sorella malata con l’acido e poi tenta il suicidio: è gravissimo

Uccide la sorella malata con l’acido e poi tenta il suicidio

Uccide la sorella malata facendole bere acido muriatico, poi tenta di uccidersi allo stesso modo. Attualmente è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Alessandria. Questo il dramma che si è consumato in un’abitazione di San Salvatore Monferrato (AL).

La donna, Rosaria Paratore, di 73 anni, era molto malata. Viveva perennemente a letto, in uno stato che potrebbe essere definito “vegetativo”. Lui, Antonio Paratone, 67 anni, l’accudiva con molta dedizione. Una situazione difficile per l’uomo che sarebbe caduto in un profondo stato depressivo. Non a caso era sottoposto a cure specifiche al centro psichiatrico dell’ospedale di Casale Monferrato.

Venerdì pomeriggio la tragedia: l’uomo decide di mettere fine al suo dolore e a quello della sorella con l’acido muriatico. Prima lo dà a bere a lei, poi lo beve lui. Fatale l’intervento di un vicino di casa che era solito andarli a trovare. Quando è entrato nell’appartamento ha trovato Antonio disteso per terra, e Rosaria nella stanza da letto in uno stato di simincoscienza. Ha subito chiamato il 118 e i carabinieri.

Al loro arrivo sono stati trasportati entrambi in ospedale, ma non c’è stato nulla da fare per donna che è morta nella notte, mentre Antonio è ricoverato in prognosi riservata in gravissime condizioni. Quando e se si sveglierà, dovrà rispondere di omicidio.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania