Nord - cronaca

Incendio in un deposito milanese: nube di fumo e rischio tossicità

MILANO- La notte scorsa, intorno alla mezzanotte, un incendio si è sviluppato in un deposito di rifiuti ingombranti dell’Amsa in via Riccardo Lombardi, alla periferia nord ovest di Milano, quartiere Muggiano.

Immediatamente otto squadre di vigli del fuoco si sono presentate per domare le fiamme, e tuttora sono impegnati nello spegnimento dell’incendio, probabilmente dovuto a cause accidentali. Le squadre hanno bagnato dall’esterno la montagna di rifiuti, in gran parte mobili accatastati, che non possono rimuovere in quanto è impossibile entrare nel deposito. Il capannone, per via delle fiamme, presenta anche qualche problema di cedimento.

L’incendio non ha causato feriti, ma ora si profila il problema dell’inquinamento, dato che si è sviluppata anche una densa coltre di fumo. Per questo è intervenuta anche l’Arpa che dovrà valutare l’ effettiva pericolosità e tossicità della nube che si è formata.

Gli accertamenti sono ancora in corso, ma da una prima ricostruzione pare che l’incendio sia stato causato da mobili e materassi andati a fuoco.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania