Quantcast

Banner Gori
Parma, individuati gli autori dei furti nelle scuole
Parma, individuati gli autori dei furti nelle scuole
Nord - cronaca

Carabinieri di Parma, individuati gli autori dei furti nelle scuole VIDEO

I Carabinieri di Parma, coordinati dall’A.G. parmense, nell’ambito degli arresti a causa dei furti nelle scuole, hanno eseguito misure cautelari nei confronti di quattro giovani per i furti perpetrati in numerose scuole del luogo.
Di questi, a due giovani sono stati posti agli arresti domiciliari, ad un terzo hanno notificato un provvedimento di obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Il quarto ragazzo, che però all’epoca dei fatti era ancora minorenne, è stato deferito a piede libero alla Procura della Repubblica per i minorenni di Bologna.

I destinatari del provvedimento cautelare sono:

  • A.A., di nazionalità rumena, classe 2000 residente a Sorbolo (PR) (arresti domiciliari);
  • L.O., nato a Parma, di origine marocchina, classe 1999 (arresti domiciliari)
  • F.M., di nazionalità tunisina, classe 1997 (obbligo di presentazione alla PG).

L’indagine era partita dalla denuncia di furti da parte di alcuni Istituti scolastici di Parma dove erano stati asportati personal computer di ultimo modello e somme di danaro (1000 euro) dai distributori automatici.

Le denunce sono state presentate tra maggio ed ottobre 2018, arco di tempo durante il quale, sempre tra le ore 23,00 e le 03,00, i ladri avevano visitato:

  1. il Liceo San Vitale, al Rondani,
  2. l’ITIS Leonardo Da Vinci, alla Salvo D’Acquisto,
  3. la Don Milani, al Bertolucci e alla Toscanini.
Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Stanislao Barretta

Stanislao Barretta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat