Quantcast

Bresciano 35enne arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale
Attualità Nord - cronaca

Bresciano 35enne arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale

Gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Brescia hanno arrestato (R.M. 1982), bresciano, ritenuto responsabile di una rapina con lesioni personali ai danni di una 22enne prostituta nigeriana.

L’aggressione è avvenuta giovedì notte in città. L’uomo, dopo aver consumato con la donna un rapporto sessuale, presso la propria abitazione, anziché pagare quanto pattuito, la minacciava  intimandole di consegnargli tutto il denaro che aveva con se.

Al rifiuto della donna, ne  ingaggiava  una colluttazione; le grida della stessa  – che nel frattempo riusciva a svincolarsi dal suo aggressore – hanno richiamato l’attenzione di alcuni passanti, che hanno subito chiamato il “112”.

Gli Agenti della Volante, immediatamente giunti sul posto in suo soccorso,  – su segnalazione della stessa – , si recavano presso l’abitazione del reo, individuandolo nascosto sotto il letto.

L’uomo, in evidente stato di agitazione, ha dapprima inveito nei confronti degli agenti per poi scagliarsi violentemente contro di loro. Subito bloccato dagli operatori della Volante, l’uomo è stato condotto presso la Questura e  tratto in arresto.

Nel corso della perquisizione, all’interno dell’abitazione veniva rinvenuta e riconsegnata alla vittima la borsetta con all’interno 150€.

Il giovane, 35enne residente a Brescia, è stato arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania